Le zuppe: perchè fanno bene

Il freddo invernale impone al nostro organismo una serie di adattamenti per difendersi e mantenere la sua temperatura intorno ai 36-37 gradi: un’alimentazione adeguata è il primo passo contro le “infreddature”…
Per mantenere il nostro organismo forte ed attivo anche nella stagione fredda è preferibile scegliere alimenti facilmente digeribili, come i cereali integrali, che non lasciano scorie metaboliche e aumentare le proteine di origine vegetale (legumi e derivati).
Non bisogna trascurare verdure e ortaggi, che forniscono vitamine e Sali minerali utili per il sistema immunitario.
Infine anche il metodo di cottura è importante per fornire il tipo di energia adatto all’inverno: la cottura lenta e lunga come quella delle zuppe è il modo ottimale per trasferire calore al corpo.
Dunque una zuppa, calda e fumante, è anche una vera e propria prevenzione” delle malattie da raffreddamento.
Ma come preparare una zuppa?
Si parte dalle verdure di stagione, fresche, che cuoceremo in poca acqua per non disperdere i principi nutritivi, coprendo con il coperchio la pentola e salando solo alla fine.
Utilizzeremo verdure di tipo diverso per equilibrare i vari aspetti energetici, scegliendo quindi ortaggi di colore diverso: l’arancione di carote e zucca, il verde delle biete e degli spinaci, il bianco delle cipolle.
Aggiungendo poi legumi e cereali integrali diventano dei piatti unici completi.

Un’ottima e semplice preparazione è quella della Zuppa di Zucca che puoi trovare nella sezione Ricette-Primi Piatti

ID-100276580 tiramisustudio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


4 + 3 =

Utilizzando questo Sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una migliore esperienza di navigazione. Ulteriori Informazioni